NAVA DESIGN, un’azienda che guarda al futuro ma non dimentica la sua Milano

È un’azienda con una forte spinta all’innovazione Nava, la società milanese ispirata da sempre dal mondo del graphic design, che ha collaborato nella realizzazione delle agende con nomi illustri come Bob Noorda e MaxHuber, e che poi ha esteso la sua creatività al mondo dei contenitori, con borse e zaini di design ma anche pratici e funzionali. Un’azienda che guarda con slancio ed entusiasmo al futuro, ma che non dimentica il luogo da cui proviene e a cui deve il suo successo: Milano, una città a cui ha dedicato numerosi tributi, l’ultimo dei quali l’elegante linea di borse e accessori Milano disegnata da NaotoFukasawa.

La collezione Milano, pura ed essenziale grazie alle sue linee appena arrotondate e al suo rigore estetico, si pregia dello sfondo di scorci urbani dal grande valore architettonico, svelando il messaggio aziendale intrinseco: le collezioni di Nava non sono il prodotto di mode passeggere destinate a scomparire nel tempo, ma oggetti creati con cura che parlano di chi li produce e di chi li indossa, destinati a rimanere sempre attuali, “sempre in piedi” con dignità e imponenza. Come il Palazzo dell’Arengario, che nel 1937 segnò la conclusione di un importante processo di rinnovamento urbanistico valorizzando la nuova Piazza Diaz e divenendo simbolo del passaggio tra antico e moderno.

 

Check Also

Eles Italia enfatizza la radiosa bellezza di Stefania Marchionna alla ‘Berlinale’ 2018

Si sono accesi, il 15 Febbraio, i riflettori sul red carpet del Festival del Cinema …