ANTONELLI FIRENZE: “LA NATURA E’ IL LIBRO DELLE FORME E DEI COLORI. LA NOSTRA ISPIRAZIONE”.

Continua il percorso intrapreso da Antonelli Firenze, alla ricerca delle aree protette nel mondo quali scenari ideali delle loro collezioni.
 “La Natura è il libro delle forme e dei colori. La nostra ispirazione. Dobbiamo proteggerla”, afferma Marco Berni ceo di Antonelli Firenze.
Ed è così che il più esteso deserto della Giordania, il Wadi Rum, diventa lo sfondo per la primavera estate 2018. Un tripudio di sfumature che vanno dal giallo al rosso, fino ai colori più scuri della pietra che trasmette una sensazione di pace e infinito, all’interno di un’area geografica tormentata da conflitti.
La direzione artistica di Lucilla Dimola regala un percorso sensoriale unico, cogliendo il mutare della luce e dei colori di questo paesaggio ed esaltando la consueta e distintiva femminilità del brand.
Gli scatti di Stefano Bidini catturano la bellezza pura e sofisticata della modella Marta Dyks, in un racconto mutevole e pieno di fascino.

Check Also

Apepazza Spring

     Apepazza Spring/Summer 2018 L’arrivo della bella stagione ha molti vantaggi: la vita si …