COLLABORAZIONE TRA TOD’S E NENDO!

In occasione del Salone del Mobile di Milano appena concluso, il gruppo Tod’s propone le note scarpe da barca, rivisitandole con un tocco di design.  Si chiamano “Envelope Boat Shoes” questo modello di calzature da uomo, prodotte in edizione limitata, nascono grazie alla collaborazione con il multi-premiato studio giapponese Nendo. Questo famoso gruppo, guidato dal celebre designer e architetto Oki Sato, fondato nel 2002 a Tokyo, ha preso ispirazione da un vecchio modello Tod’s di scarpe da barca, un classico moderno, ripensato e riadattato alla primavera/estate 2014.

“È una scarpa da uomo, progettata per lo storico marchio italiano di borse e calzature Tod’s. Abbiamo scelto di unire due materiali per la scarpa – pelle morbida per la mascherina e camoscio per i lati e il retro della scarpa – e di collegare visibilmente i due materiali con il laccetto che si utilizza per chiudere le buste (in inglese envelope, da qui il nome)”, spiega Oki Sato.

Tods-Envelope-Boat-Shoes-by-Nendo-2_feature

La scarpa è caratterizzata dalla suola in gomma, come quelle comunemente utilizzate nelle scarpe da barca, riflette appieno il design Tod’s; hanno una cucitura nascosta, praticamente invisibile ma capace di sottolineare la morbidezza della scarpa, mentre una rete interna traspirante le dona leggerezza. “Come la busta che racchiude una lettera importante, spedita lontano per portare felicità alle persone, speriamo che la nostra scarpa sostenga il piede mentre viaggia lontano, portando felicità”, commenta il designer.

La “Envelope Boat Shoes” è un nuovo modello casual, creato unendo un mix di suede e morbidi pellami. Il nome è “Envelope”, cioè come una busta che avvolge il piede di chi la indossa. Il modello è disponibile nei toni del blu, grigio, marrone, nero e stucco, tutti dotati di un laccetto con due borchie d’argento opaco.

Questo modello è dotato di caratteristiche tecniche tipiche di una scarpa da vela e la rendono quindi adatta a regate ed il suo design chic le rende perfette per l’uso quotidiano: il tutto comprende anelli anti-ruggine, suola laterale antiscivolo, morbido camoscio e pelle resistente all’acqua. Per Tod’s il designer ha voluto creare una scarpa che avrebbe voluto portare lui stesso, come ha annunciato: “Non troppo casuale, non troppo formale; leggera, morbida, funzionale e con un pizzico di ironia ed eleganza”.

di Roberta Spadoni

Check Also

Vladimiro Gioia Fall Winter 2017/2018

Sofisticata e misteriosa, la donna Vladimiro Gioia per l’Autunno/Inverno 2017/2018 è un inno alla femminilità …