DEBUTTA MINI ME, LA COLLEZIONE ICONICA DI CLARKS ORIGINALS DEDICATA AI PIU’ PICCOLI

QUI E ORA, IL FUTURO PRENDE FORMA: 170 ANNI DI ESPERIENZA CALZATURIERA SI UNISCONO AL DESIGN ICONICO E ALL’ABILITÀ ARTIGIANALE PER CREARE LA COLLEZIONE MINI ME DI CLARKS ORIGINALS PER BAMBINI.

 La Primavera Estate 2018 segna un punto di svolta nella ricca storia di Clarks Originals perché, unendosi con Clarks Kids, ha dato vita a una collezione iconica di calzature per bambini, Mini Me. La collezione sviluppa tre design classici dello stile di Clarks Originals: Desert Boot, Wallabee e Desert Trek. Fedele alle sue tecniche artigianali, alla sua eredità e alle sue ispirazioni, ogni Mini Me rilegge il modello originale ma gli dà un suo un carattere con il plus dello stesso cuoio e della stessa pelle scamosciata -della conceria inglese Charles F. Stead- della versione adulta.

Solo i veri classici resistono al tempo: la bellezza senza tempo della Desert Boot risiede nella semplicità del suo design. L’icona originale degli anni ‘50 è stata replicata per piedi piccoli, affichè modellino il futuro.

Immediatamente riconoscibile in tutto il mondo, la struttura del comodo mocassino stringato Wallabee presenta le suole tipiche di Clarks Originals, resistenti al tempo, mentre la comodità unica della forma e la cucitura centrale a zigzag di Desert Trek donano ai piedi dei più piccoli una dichiarazione d’intenti potente.

I bordi imbottiti e il rivestimento in pelle forniscono al piede in crescita un comfort e una protezione ulteriori, mentre l’etichetta Clarks Originals aggiunge autenticità, replicando l’identità distinta della collezione adulti. Da quando Nathan Clark ha lanciato la Desert Boot, l’originalità è parte del DNA di Clarks: ne alimenta la creatività e ne rafforza l’autenticità.

Il futuro appartiene ai bambini: ora tocca ai piedi dei più piccoli perché il mondo ha bisogno di originali. 

Check Also

Perichette: “DIE MARSCHALLIN”OPERA MINAUDIÈRE

            Ispirata all’opera ROSENKAVALIER di Richard Strauss  Un gioiello prezioso …