Nei test di Le Mans grande lavoro nel box della Marc VDS, con Mir autore anche di una scivolata.

A terra ci sono finiti anche Baldassarri e Granado. Assente lo Sky Racing Team VR46.

Nemmeno il tempo di mandare in archivio il GP di Francia e per i piloti della classe Moto2 oggi è stato tempo di tornare in pista a Le Mans per una giornata di test che ha visto impegnate diverse squadre nello sviluppo delle proprie moto.

Si sono dati particolarmente da fare in casa Marc VDS, che avevano a disposizione ben tre moto nel box. Due erano a disposizione di Alex Marquez, reduce dal secondo posto di ieri, che ne doveva provare una con un telaio modificato. Sulla terza Kalex invece è salito Joan Mir, che sta proseguendo il suo apprendistato con la classe di mezzo ed è anche incappato in una caduta fortunatamente senza conseguenze.

Nel box della Speed Up è arrivata invece una nuova carena per Fabio Quartararo e Danny Kent, che hanno fatto anche delle prove di set-up. Anche in casa NTS hanno valutato degli assetti più radicali rispetto a quelli del weekend di gara. Steven Odendaal ha avuto anche modo di valutare il telaio che Joe Roberts sta già  utilizzando da qualche tempo.

di Giordano Cimadamore

Check Also

Il secondo Team MotoE ™ si svolge al Mugello

Il quattro volte campione del mondo Max Biaggi ha portato l’Energica Ego Corsa per un …