Tornano gli anni ’60!

moda1-454x640Dopo mezzo secolo la moda degli anni 60 continua ancora oggi ad ispirare le collezioni delle griffe più rinomate. Dopo cinquant’anni si guarda ancora a quel  passato che ha saputo rivoluzionare costumi e abitudini in maniera unica. La moda di questo decennio ha segnato una vera e propria svolta rivoluzionando non solo l’abbigliamento femminile ma anche il canone di bellezza di quei tempi. Per la prima volta scoprono così tanto le gambe e sfoggiano tacchi e stivali, a volte in versione bicolor abbinabili al vestito. Le tipiche stampe geometriche, gli abiti al ginocchio, le minigonne, le ballerine e gli stivali colorati che ben rappresentano quel periodo sono ancora attuali e  presenti in gran parte delle collezioni contemporanee. Troviamo, infatti, abiti a trapezio con scollo minimo e senza maniche, dritti al ginocchio con qualche svasatura sul fondo; abiti e cappotti, che scivolano dritti sulla figura e la famosa minigonna simbolo della rivoluzione femminile. E poi le ballerine, uno dei simboli degli anni 60, indispensabili per dimostrare che non è il tacco che rende una donna elegante. Grande icona degli anni 60 è l’indimenticabile , ancora oggi icona di stile per tantissime donne. Quel famoso tubino nero sicuramente non manca nel nostro armadio e chi di noi non sogna di riuscire a sfoggiarlo con la sua classe?

Anche un brand importante come Gucci si è ispirato  al look degli anni 60 e per il prossimo autunno-inverno 2014-2015 troveremo un nuovo concetto di femminilità: una donna dal fisico più asciutto che veste pantaloni e gonne corte decisa a scavalcare l’immagine della donna pin-up. Gli anni ’60 hanno rivoluzionato anche il mondo dei capelli con l’affermazione del caschetto, la frangia, look cotonati e ancora un sacco di altri stili e tagli di capelli. Non a caso per la primavera-estate 2014 sono ritornati di gran tendenza tagli di capelli come il caschetto bombato che portava Caterina Caselli. Questo caschetto, lungo fino al mento e abbinato ad altrettanto bombata frangia, dominerà le passerelle e le strade; la frangia, corta tutta bombata, è la protagonista principale di questa stagione che si fa sempre più calda, ma se la frangia non ti sta bene non preoccuparti! Un altro stile anni ’60 da diva è quello dei capelli cotonati con un grosso cerchietto in testa. Un look sensuale e gioioso che non dovrebbe mai passare di moda. Cosa ci resta da fare? Trovare qualche richiamo anni ’60 per sentirci  fashion e al passo con la moda del momento.

di Jacqueline Paparini

Check Also

Casual chic

  Uno stile che combina la comodità del casual alla sofisticatezza ed all’eleganza? Il casual …