Una piccola frazione di Urbino sarà la sede di un grande evento. Dal 17 al 19 Giugno a Schieti si terrà il Palio dei Trampoli, giunto ormai alla sua 23esima edizione.

L’evento verrà inaugurato venerdì con l’esposizione della scultura “Il trampolista” realizzata da Gabriele Iacomucci e Alessio Spalluto e con gli interventi delle autorità. Verrà anche inaugurata la mostra fotografica di Raniero Bartolucci, intitolata “Schieti e la sua gente. Il lavoro, il tempo, la memoria” e si concluderà con uno spettacolo pirotecnico realizzato dall’Associazione Circateatro.

La giornata di sabato prevedrà l’apertura della mostra dedicata a Giò Ross, un pittore di Urbino che realizza dei dipinti dai toni molto onirici, che sarà visitabile presso il centro socio culturale Don Italo Mancini. Insieme alla mostra, si avvieranno anche alcune attività per i bambini organizzate dall’associazione Salicevivo presso il giardino del castello.

Infine domenica, dopo il raduno del Motoclub Claudio Raffaelli, ci sarà l’evento principale, il palio dei trampoli. La competizione comprende più gare in base alle diverse fasce d’età, dai bambini della scuola materna fino agli adulti.

Insomma, tante attività e tanto intrattenimento ci aspettano a Schieti. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito www.paliodeitrampoli.it

A.F.