Sono passati 70 anni da quando, il 14 Novembre 1952, Porto Sant’Elpidio divenne comune autonomo. Per festeggiare questo importante avvenimento, la città ha organizzato un grande evento che porterà tutti a guardare in alto. Il 20 Agosto alle ore 16 le frecce tricolori sovrasteranno per la prima volta i cieli della città a partire dal Lungomare Centro.

-Sarà uno spettacolo fortemente emozionante e sono molto felice di aver avuto l’opportunità di organizzarlo nella nostra città e, per giunta, in un anno così particolare che segna la ripartenza- ha affermato il sindaco Nazareno Franchellucci -Dopo dieci anni di mandato sono orgoglioso di donare alla città una manifestazione mai vista prima-.

Il comune ha già accordato delle modifiche alla viabilità e il divieto di balneazione sia per il 19 Agosto, giorno in cui si effettueranno le prove generali dello spettacolo, sia per il 20, giorno dell’evento, al fine di preservare la sicurezza dei cittadini.

Il programma sarà arricchito dagli aerei dell’Areo Club Picenum, dagli elicotteri dell’aeronautica militare e dai monoposto e biposto del team Blue Voltage, che si esibiranno a partire dalle ore 16. Oltre agli aerei, anche i paracadutisti della scuola Fly Zone daranno spettacolo nel pomeriggio.

Infine, alle 18 l’evento centrale: le frecce tricolori disegneranno sul cielo di Porto Sant’Elpidio con le tinte della bandiera nazionale tra acrobazie mozzafiato e virtuosi volteggi.

Un compleanno che nessuno dimenticherà.

A.F.