Il mese di Luglio è arrivato, è il caso di dirlo, a passo di danza. “Civitanova Danza” è l’evento annuale che comprende diversi spettacoli nei teatri di Civitanova Marche, organizzato dal Comune della città, AMAT e con il sostegno di Regione Marche e MiC.

Il progetto è dedicato a Enrico Cecchetti, ballerino e coreografo di Roma, di famiglia originaria di Civitanova Marche che ha trascorso tutta la sua vita studiando e approfondendo l’arte di Tersicore.

Il 1 Luglio è stato inaugurato l’evento con il primo appuntamento, dove gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala si sono esibiti su diverse musiche, da Mendelssohn a Bach. Lo spettacolo si è concluso con “Serenade”, balletto iconico di George Balanchine realizzato sulla “Serenata per Archi op. 48” di Tchaikovsky.

Seguiranno altri sette incontri con artisti e compagnie provenienti da tutto il mondo che sperimentano nuove tecniche e ricercando un senso filosofico nel movimento del corpo e nei gesti che adottiamo quotidianamente.

L’evento si chiuderà nella serata del 4 Agosto, dove la “prima ballerina assoluta” Alessandra Ferri e Thomas Whitehead si esibiranno nello spettacolo “L’heure exquise” tratto dalla pièce teatrale “Giorni felici” di Samuel Beckett.

I biglietti si possono acquistare online sul sito www.vivaticket.com oppure direttamente a teatro poco prima dello spettacolo.

Per maggiori informazioni, consultare il sito www.civitanovadanza.it

A.F.