Il borgo di San Ginesio, in provincia di Macerata, sarà luogo di ritrovo per tutti gli attori là fuori. Dal 18 al 25 Agosto si festeggerà la terza edizione del “Ginesio Fest”, il festival delle arti teatrali più importante della regione marchigiana.

Quest’anno, l’evento sarà curato dalla direzione artistica di Leonardo Lidi, rinomato attore e regista di teatro. Il comitato organizzativo ha deciso di sfruttare diversi luoghi del borgo, prevedendo delle attività laboratoriali per attori di tutte le età, bambini compresi, ed incontri con varie compagnie teatrali, al fine di scoprire ed approfondire le caratteristiche e i segreti dell’arte del palcoscenico.

Ogni giornata si concluderà con uno spettacolo serale realizzato da compagnie e attori provenienti da tutta Italia.

La serata del 25 Agosto, infine, sarà dedicata alla consegna di “All’Arte dell’Attore”, il premio San Ginesio che viene dato ogni anno ad un attore e ad un’attrice che si sono particolarmente distinti nel corso della loro carriera. I premiati sono stati scelti da una giuria, che quest’anno sarà presieduta dall’attore Remo Girone e composta dalla poetessa Francesca Merloni, dal giornalista Rodolfo di Giammarco, dall’attrice Lucia Mascino e dal regista Giampiero Solari.

Il “Ginesio Fest” ci aspetta alla scoperta dell’arte teatrale, ma anche alla riscoperta del borgo di San Ginesio che, riportando le parole del sindaco Giuliano Ciabocco, dopo il sisma del 2016 e in piena pandemia è riuscito a

“ricomporre un terreno fertile per il suo rilancio culturale, sociale, turistico ed economico”.

Per maggiori informazioni, consultare il sito www.ginesiofest.it

A.F.